Buon Anno con Forever Joung

Care amiche/i
ho già dichiarato di non fare auguri che considero di routine.
Per Natale non è uscito nulla dal mio cuore.
Guardo con crescente smarrimento e angoscia le luminarie cinesi che i miei vicini approntano ogni anno di più. Quelle luci cinesi mi fanno pensare al Carnevale più che al Natale. Ma qui, come dice bene Leonard Cohen come già mostrato nella pagina precedente.

Tutto comincerà a scivolare, a scivolare in ogni direzione
Non rimarrà più niente
niente che tu possa misurare
La tempesta di neve, la tempesta di neve del mondo
ha superato la soglia
e ha capovolto
l’ordine dell’anima

Quindi mi lascio scivolare in questa curva/vertigine del tempo in cui si confonde il Natale con il Carnevale, le luci di candela soppiantate dalle gelide luminarie al neon offerte a buon prezzo dai cinesi! Con tutto il rispetto per i Cinesi che hanno alle spalle pur sempre il Tao!

Mi sono ritrovato quale membro della Cristianità (Novalis) a trovare rispecchiamento nella lettura della testata Avvenire. Io che cattolico praticante non sono e non sono riuscito ad assistere, quest’anno, nemmeno alla Messa di Natale.
Ma mi sono rispecchiato in questo articolo

 

Invece per Capodanno nel mio cuore si è affacciato qualcosa che non esito a condividere con voi.

Vi auguro Buon Anno in un momento molto buio della mia esistenza e mi è di grande conforto ascoltare la canzone di Dylan “Forever Joung“.

Trovate qui testo e traduzione. Ma considerate che la canzone è stata scritta quando il Nostro aveva solo 25 anni!|

Forever Young è stata scritta mentre Dylan si trovava in tour a Tucson, Arizona, e stava pensando a Jesse, il suo figlio più grande, nato nel 1966. Nella stesura del testo, Dylan ammette di aver cercato di “non essere troppo sentimentale”; anche per questa ragione nel disco sono presenti due versioni, una lenta (che a parer mio meglio cattura lo stato d’animo della canzone) e una più veloce e rock.
La struttura della canzone e in particolare i due versi d’apertura ricordano il Libro dei Numeri 6:24-26
Fonte della citazione. 

Ecco come Dylan ottantenne ripropone questa canzone.

E tutto questo rende il messaggio più credibile. Godiamocela insieme!

 

 

3 pensieri su “Buon Anno con Forever Joung

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *